Quando si parla di vita da expat ci si si chiede sempre se ne valga davvero la pena e si finisce, soprattutto nei momenti di sconforto, a stilare lunghe liste su pro e contro della nostra scelta; ecco perchè oggi vi parlerò dei pro e dei contro di una vita in Australia.

Andare a vivere in Australia

Hai richiesto il tuo visto Working Holiday e sei pronto a lanciarti verso questa nuova avventura e l’idea di emigrare in Australia ti elettrizza. Ti lascio qualche considerazione utile per trasferirsi in Australia.

Potrebbe interessarti: 5 cose da sapere prima di trasferirsi in Australia 

Pro della vita australiana

  • lo stile di vita australiano è compatibile con la vita dell’essere umano e non con degli ipotetici robot dediti esclusivamente al lavoro come si richiede in Europa
  • il clima australiano e’ pazzesco! Sfatato il mito che in Australia sia sempre estate mi sento comunque di affermare che pochi posti godono di un clima meraviglioso come quello australiano (nello specifico pochissimi posti possono vantare un clima migliore di quello del Western Australia!)
  • le paghe sono esorbitantemente più alte che in Italia (forse già lo sapete ma la paga minima sindacale qui e 24.80$ l’ora)

Potrebbe interessarti: quanto costa vivere in Australia?

  • la natura incontaminata che ti circonda e ti abbraccia e ti fa sentire sentire all’interno di un documentario di Discovery Channel
  • il mondo del lavoro è molto meritocratico, non è perfetto ma è molto più appetibile di quello italiano
  • sei libero di cambiare idea su qualsiasi cosa, dal lavoro al posto in cui vivere senza che nessuno ti giudichi o ti ostacoli senza una reale motivazione per farlo

I contro del vivere in Australia 

  • la distanza Italia-Autralia è un pò avvilente. L’incredibile distanza da casa che si colma con viaggi della speranza lunghi dalle 24 alle 50 ore a seconda del tuo budget è decisamente un contro
  • il costo dei biglietti aerei per uscire dal paese e la distanza dal mondo (ad esempio da Perth la meta più vicina è Bali ma il volo non costa mai meno di 250$)
  • il cibo e’ di qualità ottima e quasi sempre prodotto localmente ma non e’ il cibo italiano, mi mancano i formaggi e i salumi come mi mancherebbe l’aria

Potrebbe interessarti: le regole di sopravvivenza per fare la spesa in Australia 

  • dopo un po’ di tempo qui ti accorgerai che la mancanza di storia, musei e arte si riflette in una mancanza di cultura più generale e nel senso più lato del termine
  • la lotta all’ultimo sangue per ottenere un visto significativo che ti permetta di rimanere qui tutto il tempo che vuoi è svilente e piuttosto frustrante
  • il dollaro australiano vale davvero poco quindi andare in Europa con i soldi australiani è molto costoso
  • c’è la possibilità più o meno concreta di morire mangiati da uno squalo o per morso di ragni/coccodrilli e quant’altro

Trasferirsi in Australia è la soluzione?

Non so dirvi se trasferivi in Australia possa essere la soluzione ai vostri problemi o l’esperienza perfetta per voi.

Come si vive in Australia?

Quello che posso dirvi è che la mia vita da quando vivo in Australia è più serena, rilassata, gli attacchi di panico non sono una costante, il futuro non è necessariamente un’ansia. Certo ci sono momenti difficili, ci sono tante battaglie da affrontare ma come si dice più grande è l’impegno più grande sarà la ricompensa.

Ti ricordo di seguirmi sul mio canale YouTube e su Instagram per approfondimenti e aggiornamenti live sulla mia vita australiana!

LASCIA UNA RISPOTA

Please enter your comment!
Please enter your name here