un mundo sin fronteras

 

Sebbene io sia tornata da Cuba ormai da sette mesi, quando penso a questo paese lo faccio con una sorta di rispettosa riverenza, con un sorriso appena accennato che si ritaglia una fessura sulla destra delle mie labbra e la mente che vola alta e leggera realizzando che non è un sogno ad occhi aperti ma un ricordo felice, di quelli che stringono lo stomaco in una morsa e fanno pizzicare occhi e gola.

D’altronde è così che deve essere, no?

Passi anni a desiderare di vedere un posto e quando finalmente ci riesci sembra quasi impossibile, sembra quasi che possa essere tutto frutto della tua immaginazione sempre così vivida e galoppante.

E invece no.

Io a Cuba ci sono stata davvero, ci ho portato tutta la mia anima, il mio spirito e la mia sete di conoscenze; sono partita con uno zaino mezzo pieno e tanta curiosità, con la mente aperta e il cuore spalancato, pronta a lasciare su quell’isola un altro brandello di me.

E ora eccomi qui, a mente fresca e con il ricordo di un viaggio unico che brucia forte nel petto, a condividere con voi l’itinerario del mio viaggio a Cuba.

Cuba in due settimane: il mio itinerario

 

  • Giorno 1 (30 dicembre): Arrivo a Santa Clara in mattinata e partenza in taxi particular per l’Habana.

avana-cubain-due-settimane

  • Giorno 2-3-4 (31 dicembre-1-2 gennaio): L’AVANA.Su questa tappa non sento scuse: meno di tre giorni all’Avana è impossibile.

Sarebbe come andare in Italia senza passare da Roma, come andare a New York e non salire su un grattacielo.

avana-cuba-in-due-settimane


Sei interessato a scoprirne di più sull’Avana? Scopri cosa mi ha fatta innamorare di lei e le 10 cose da vedere in città.


  • Giorno 5 (3 gennaio): spostamento da l’Avana a Vinales in taxi particulares, arrivo a pranzo.
  • Giorno 5 (3 gennaio): Vinales.

vinales-cuba-in-due-settimane


Vuoi saperne di più? Scopri cosa fare a Vinales in due giorni!


  • Giorno 6 (4 gennaio): Cayo Jutias (di questo cayo vi parlerò prestissimo!)

DCIM102GOPRO

  • Giorno 7 (5 gennaio): spostamento da Vinales a Cienguegos, arrivo a ora di pranzo.
  • Giorno 8-9 (6-7 gennaio): Cienfuegos dove avremmo dovuto fermarci solo 24h ma a causa della mia otite ci siamo dovuti fermati due giorni.
  • Giorno 10 (8 gennaio): spostamento da Cienfuegos a Trinidad arrivo in mattinata.
  • Giorno 10-11 (8-9 gennaio): Trinidad.

trinidad-cuba-in-due-settimane


Scopri qualcosa in più su Trinidad e cosa fare tre giorni in città!


  • Giorno 12-13-14 (10-11-12 gennaio): partenza per Cayo Santa Maria, 3 pernottamenti sul cayo.

cayosantamaria-cuba-in-due-settimane


Sei indeciso se andare o meno a Cayo Santa Maria?! Ti dico la mia sul mio primo assaggio di mar dei Caraibi.


 

  • Giorno 15 (13 gennaio): partenza per Santa Clara per l’ultimo giorno e mezzo in città.

 

  • Giorno 16 (14 gennaio): volo di ritorno.

 

 

Tutti gli spostamenti (eccetto il ritorno dal Cayo a Santa Clara) sono stati effettuati in taxi particulares con prenotazione la sera precedente e spesa identica a quanto avremmo pagato con viazul.


Hai bisogno di altre informazioni per organizzare un viaggio a Cuba? Prova a cercare tra le informazioni di viaggio fai da te.

Hai ancora dei dubbi? Scrivimi a info.wannabeaglobetrotter.it@gmail.com sarò felice di aiutarti!


 

 

 

 

 

 

 

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOTA