Il fatto che io sia un’amante dei tramonti ormai non è una novità per nessuno, se mi seguite sul mio profilo Instagram siete abituati alle mie decine di foto al calar del sole e sapete anche che ucciderei per vedere ogni giorno il tramonto al mare per cui in questo freddo lunedì di febbraio ho deciso di portarvi con me a Koh Rong con il mio primo time lapse.

Sarà che sono giorni che piove senza sosta, sarà che ho una voglia di mare che non riesco più a contenere, sarà che domani è già marzo e sento l’estate avvicinarsi, fatto sta che questo tramonto al mare mi piace da morire!

 

 

“Essere a Sok San Beach in bassa stagione è un’esperienza fuori dal tempo: Koh Rong è l’isola dei backpackers, quel paradiso perduto che mi ero illusa di poter trovare in Thailandia nel 2013 – in ritardo di almeno una trentina d’anni!

Su questa spiaggia non ci sono negozi di souvenir o alimentari, se ti succede qualcosa devi sperare di essere fortunato e arrivare in tempo a Sihanoukvilleperchè non ci sono nè ospedali nè medici.

Dimenticate la possibilità di affittare pedalò, scii nautici o la qualsiasi altra cosa; qui potete stare sulla spiaggia, fare snorkeling o camminare nella giungla alla ricerca di scimmie e serpenti.”
tramonto al mare
Queste parole descrivono in pieno quello che sono stati per me tre giorni a Koh Rong: un’esperienza fuori dal mondo che non vedo l’ora di ripetere.

Altro da Koh Rong:

 

Ci ho messo un bel pò ad elaborare questo video ma meglio tardi che mai!

Che ne pensate del mio tramonto al mare?
PS mancano solo 113 giorni all’inizio dell’estate!

 

LASCIA UNA RISPOTA