In primis: GRAZIE ANCORA UNA VOLTA A MARIKA E DIEGO PER AVERCI OSPITATI ED ESSERE STATI DELLE GUIDE ECCELLENTI E DEGLI AMICI STUPENDI <3 Grazie a loro ora sappiamo cosa vedere a Napoli!

Quando un luogo mi colpisce particolarmente succede che non riesco a parlarne, ogni parola mi sembra superflua o fuori posto, vorrei poter semplicemente condividere le mie sensazioni con i miei intelocutori e far vedere tutto esattamente come l’ho visto e vissuto io.

Con Napoli è successa esattamente la stessa cosa, l’atmosfera della città mi ha schiaffeggiata dal primo momento, il calore della sua gente mi è arrivato fino alle ossa ed è per questo motivo che parlare di Napoli e parlare di cosa vedere a Napoli sono due cose assolutamente opposte, diverse.

Per parlarvi dell’anima di Napoli ho bisogno di più tempo, devo permettere ai ricordi di sedimentarsi, devo riuscire a rendermi conto di esserci stata davvero e aver saggiato, anche se solo per un secondo, il suo lato più vero.

Così ho deciso di mostrarvi dieci cose da vedere a Napoli con l’aiuto delle foto ma presto vi parlerò della sua essenza.

Cosa vedere a Napoli?

  1. MARECHIARO: un angolino super fotogenico nel quartiere Posillipo dove è ambientata la fiction “Un Posto al Sole”.

《#WBGTaroundItaly day 6: #Napoli e l’essenza della “Bella Italia”. Uno di quegli scorci che scaldano il cuore ♡ #igersnapoli 》 #italy

Una foto pubblicata da Danila wannabeaglobetrotter.it (@wannabeaglobetrotter) in data:

2. I DECUMANI: tre stradine di origine greca che un tempo furono il fulcro del centro cittadino.
E’ tutto un susseguirsi di porticine, balconi angusti e panni stesi.
E’ la Napoli che mi immagino.

3. LA FRITTATINA: no niente uova e parmigiano. La frittatina napoletana è una vera opera d’arte: un involucro di pasta impastellata e fritta con un ripieno di ragù, provola e piselli.
Io e Francesco ce ne siamo innamorati e presto proveremo a rifarle anche se dubito ci riusciremo.

 

cosa-vedere-a-napoli

3. bis IL PORCHETTA COMPLETO: avete presente le scene alla “Man vs Food”?! Ecco mangiare un panino “porchetta completo” è più o meno la stessa cosa.

Porchetta, prosciutto cotto, provola, parmigiana di melanzane, patatine e chi più ne ha più ne metta. Se non conoscevate questo panino, tranquilli, neanche noi sapevamo cosa fosse fino a 10 giorni fa e ora Francesco lo nomina almeno una volta al giorno!

《#WBGTaroundItaly day 2: having lunch in via dei Tribunali in “di Matteo”; here it is “la frittatina” an explosion of taste!!! #Foodporn #streetfood 》 #igersnapoli Una foto pubblicata da Danila wannabeaglobetrotter.it (@wannabeaglobetrotter) in data:

4. IL MASCHIO ANGIOINO: un castello medievale-rinascimentale diventato ormai uno dei simboli incontrastati della città.

Provate a vedere il castello sia di notte che di giorno, vi assicuro che il suo aspetto cambia totalmente!

cosa-vedere-a-napoli

 

5. LA STAZIONE DI TOLEDO: la stazione metropolitana di Toledo è considerata la più bella d’Europa e fino a che non ci ho messo piede non potevo immaginare che fosse così bella. Sarà perché ricorda il mare o per l’accostamento di bianchi e blu, fatto sta che me ne sono innamorata.

Per entrare basta pagare il normale biglietto della metropolitana al costo di 1 euro.

 

cosa-vedere-a-napoli

6. PIAZZA DEL PLEBISCITO: altro simbolo incontrastato della città di Napoli è Piazza del Plebiscito. Se vi va di spendere cinque minuti del vostro tempo potete provare a camminare dal fondo della piazza – guardando le colonne – li dove iniziano i sanpietrini, fino in cima… Il tutto rigorosamente bendati. Scommettiamo che non riuscirete a camminare dritti?

 

7. NAPOLI SOTTERRANEA: la visita a Napoli sotterranea è stata davvero una grande sorpresa, camminare decine di metri sotto terra tra antiche cisterne e grandi stanze che durante la Seconda Guerra mondiale furono la salvezza di decine di napoletani, accompagnati dalla voce esperta e appassionata di Francesco – la nostra guida – è un’esperienza che consiglio a tutti.

Il biglietto di ingresso costa 10€ e la visita dura poco più di un’ora.

cosa-vedere-a-napoli

 

cosa-vedere-a-napoli

 

8. SAN GREGORIO ARMENO: ecco questa era forse l’unica immagini nitida che avevo di Napoli eppure vederla dal vivo é stata tutta un’altra cosa; statuine religiose e profane,banchetti colmi di presepi e souvenir e imitazioni della bigiotteria più famosa.

Prendetevi il vostro tempo per scoprire questa zona sbirciando nelle grandi corti interne ai palazzi, vi sembrerà di tornare agli anni sessanta.

 

cosa-vedere-a-napoli

cosa-vedere-a-napoli

9. PIZZA DA DI MATTEO: no dico, potevo forse andare a Napoli e non mangiare almeno un paio di pizze?! Ovvio che no!!! Noi abbiamo provato la pizza da Di Matteo: una margherita con bufala e un ripieno fritto. Semplicemente il paradiso!

cosa-vedere-a-napoli

cosa-vedere-a-napoli

 

10. UNA CENA DA NENNELLA: forse quella che definirei come la più caratteristica tra le esperienze del mio breve soggiorno napoletano. Nennella è ciò che rimane delle “antiche bettole“: dei posti genuini, senza fronzoli, dove il menu è limitato ma eccellente, il personale ignora inutili convenevoli e il divertimento è assicurato.

Vi dico solo che in 4 abbiamo speso 50€ Per 4 antipasti, 4 primi, due secondi e due contorni con vino e acqua no limits!!!! Dalle mie parti non ci uscivano neanche 4 pizze con bibita!

 

12274681_952779034808809_2561163470109872849_n
Foto di proprietà di gate309.com

cosa-vedere-a-napoli

 

Le ora venitemi a dire che non vorreste essere a Napoli!

 

Voi ci siete stati!? Quali sono i posti che consigliereste!?

17 COMMENTI

  1. No vabbè, questo post cade a “cecio” come si dice dalle mie parti! Il prossimo weekend sarò a Napoli e non vedo l’ora di andare a trovare questa Nennella! Solo a vedere quei piatti mi si riapre lo stomaco!!! Che fame!

    • Ciao Vale, grazie mille per essere passata *-*
      Allora prepara lo stomaco e mangia tutto!!! Una cena da nennella é un’esperienza a sé!

      Fammi sapere se ti piace la città *-*

  2. In attesa del prossimo post mi godo queste splendide immagini..augurandomi di riuscire a organizzare una capatina a Napoli per il ponte del 25 Aprile (eh sì, dato che prima non riesco a partire son già proiettata in avanti :P)

  3. Da quando ho conosciuto Marika&Diego la voglia di Napoli è arrivata ad alti livelli… e dopo i vostri racconti a Venezia voglio vederla ancora di più!

    Porchetta completo vince su tutto però aahah

    • Eliiii devi assolutamente assecondare la tua voglia di Napoli, magari ci torniamo tutti insieme *-* poi con Marika e Diego come guide é tutta un’altra storia!!

    • Ciao ragazzi <3 grazie per esser passati di qui!
      Si anche io mi vergognavo di non esserci ancora stata e ora voglio già tornarci!!!
      Andate e mangiate tuttooooo!

LASCIA UNA RISPOTA