La scorsa settimana vi ho tartassati di foto e racconti riguardo il Glamping ma visto che spesso é più facile capire qualcosa per differenza piuttosto che per definizione, oggi metterò a confronto il Glamping e il cugino più prossimo: il camping.

Dunque andiamo al sodo

Glamping vs camping: cosa cambia realmente tra i due?

1) Il letto
Esatto avete letto bene, il letto.
Nelle magnifiche tende del Glamping, infatti, non ci sarà nessun bisogno di portare il sacco a pelo e con esso tutta la sua (s)comodità; anche le tende più economiche, al Glamping, sono dotate di un comodo e soffice letto fondamentale per ricaricare la spina!

Glamping vs Camping: 1-0

2) Il bagno
La mancanza di un bagno privato é ciò che spesso scoraggia molte persone nella scelta di un soggiorno all’aria aperta, completamente immersi nella natura; e se vi dicessi che le tende Glamping più attrezzate hanno anche un bagno privato fornito di doccia?!
Come vi avevo spiegato nello scorso post, esistono diverse soluzioni di Glamping: da quelle più economiche costituite da una sola stanza a quelle più lussuose e attrezzate che vantano cucina, più camere e servizi privati! Cosa chiedere di più?

Glamping vs Camping: 2-0

 

 

3) Meno cose da ricordare
Un campeggiatore che si rispetti sa che prima di partire deve fare un triplo controllo generale di tutto ciò che può essere utile – se non indispensabile – durante il proprio soggiorno: tenda, materassino, sacco a pelo, presa trifase, barbecue, scopa mini per pulire la tenda, pompa per gonfiare il materassino, stoviglie, un martello per puntellare la tenda, una torcia e potrei continuare per ore!
Con il Glamping, invece, basterà preparare il bagaglio e andare! Arriverete in una sistemazione con tutte le comodità di un hotel o un appartamento ma col vantaggio di essere a stretto contatto con la natura.

Glamping vs Camping: 3-0

 

4) Non serve pulire di continuo e togliere le scarpe per entrare
Ora questa potrà sembrare un’ovvietà a chi in campeggio ci é cresciuto, per quelli che come me, invece, si sono approcciati a questa realtà ormai più che ventenni é un qualcosa di veramente difficile.
Infatti se andate in camping dovrete ricordare di togliere le scarpe ogni volta che entrate in tenda se non volete dormire accanto a terra, sabbia e insetti! A questo aggiungete che la minima cosa si depositerà proprio li dove dormite quindi sarà necessario pulire spesso il pavimento della tenda!

Al Glamping non avrete una scomoda plastica a fare da pavimento ma un bel legno facile da pulire e potete anche decidere di tenere le scarpe per entrare… Tanto la testa la poggiate sul cuscino, non sul pavimento 😉

Glamping vs Camping: 4-0

2015_0627_22374600_1

Spero di avervi chiarito un po’ le idee sul Glamping e sul suo potenziale!!

Vi ricordo che un ottimo posto dove provare quest’avventura é il Camping Le Pianacce a Marina di Castagneto Carducci!

Chi aspettate a provare?

PS: per errore questa mattina era stato pubblicato il post vuoto e grazie a Marika che é sempre attentissima ho potuto rimediare!!!

 

 

 

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOTA