Buon giorno e buon lunedì amici lettori, quando leggerete questo post io sarò, con ogni probabilità, immersa nel monumentale sito archeologico di Angkor Wat, in Cambogia.

10418953_1437209563256730_7187363271788656559_n
Sveglia alle 5, indossa la tua ink your Travel and go!

Se mi seguite qui sul blog o anche sui miei canali social saprete già che il mio grande sogno per il 2015 era un ritorno in sud est asiatico alla scoperta della Cambogia e del Vietnam, quale occasione migliore del mio viaggio di laurea?

E così dopo aver prenotato, otto settimane fa, un volo molto conveniente con Emirates, mi sono lanciata nell’elaborazione dell’itinerario più pieno e complesso su cui abbia messo le mani fino ad
ora.

Nonostante il tempo sembrasse tanto mi accorgo oggi, ad un giorno dalla partenza, che i punti interrogativi sono ancora molti, le prenotazioni pochissime e la voglia di vedere tutto è alle stelle.

Itinerario di massimo #WBGTtakesAsia

Avremo a disposizione ventitre giorni a cavallo tra tre paesi per un totale di oltre 3500 km percorsi, 8 aerei, 3 traghetti, una crociera, una ventina tra hotel e guesthouse e due zaini pieni zeppi di sogni.

Se tutto proseguirà secondo i nostri piani saremo in Cambogia dal 27 aprile al 6 maggio dividendoci tra Siem Reap, Phnom Penh e la costa di Sihanoukville; ammesso che tutto fili liscio scopriremo il Vietnam centro settentrionale dal 7 al 15 maggio passando per Hoian, Hanoi e Halong, i restanti tre giorni saranno riservati ad un dolce ritorno a Bangkok e una visita giornaliera ad Ayattaya o qualche zona limitrofa alla capitale thailandee.

Mi rendo pienamente conto che è un itinerario impegnativo, in alcuni tratti folle ma non eravamo disposti a rinunciare a nessuna delle meraviglie di cui vi ho parlato; avremmo voluto avere a disposizione almeno un cinque settimane per fare tutto ma ahimè il tempo è tiranno e siamo già iper fortunati a poter viaggiare per tre settimane!

E quindi avanti tutta alla conquista dell’Asia, la terra che mi fa sognare e riconcilia l’equilibrio tra anima e corpo.

Non vedo l’ora di essere li, di sentire il caldo appiccicoso sulla pelle, di essere frastornata dal rumore dei tuk tuk e sobbalzare davanti alle monumentali bellezze in cui mi imbatterò.

Se volete seguirmi live durante il viaggio non vi resta che seguirmi su Facebook, Twitter e Instagram dove sarà tutto raccolto nell’hashtag #WBGTtakesAsia; farò una sim locale asiatica in modo da tenere il tutto aggiornato!

Su Instagram: @wannabeaglobetrotter
Su Twitter: @WBGtrotter
Sulla pagina Facebook: Wannabeaglobetrotter
O sul mio profilo personale: Danila Lagana

PS: durante questo mese il blog continuerà ad essere aggiornato grazie al prezioso aiuto della mia sorellina che si occuperà di mettere on line i posts che io ho preparato e di aggiornare i canali social.

Ci vediamo tra un mese,

Vi abbraccio, Danila.

5 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOTA